>Sorprese linguistiche 2

>

Ciock continua a farmi fare di quelle figure…..
Avete presente quelle deliziose vecchiette che si tingono i capelli di azzurrino e che in genere si acconciano con una massa di riccioli permanentati che faticano poi ad entrare in ascensore?
Avete presente, si?
Ecco.
Proprio quelle.
Ne abbiamo incrociata una per caso al supermercato.
Deliziosa, con i suoi riccioletti azzurri e il carrellino a traino per fare la spesa.
Ciock: “Guarda mamma! Una signora vestita da pecora!”
Con il suo bel ditino inequivocabilmente puntato verso la suddetta signora.
Del resto, c’è un certo mood carnascialesco nell’aria.

Annunci

Informazioni su Melia

Mi chiamo Valentina, Melia è il diminuitivo di Melissa, il nome della mia gatta nera. Sono una che scrive, da sempre, e che lotta, da sempre. E che cresce con i propri figli. Da sei anni.
Questa voce è stata pubblicata in Cioccolato, Famiglia, Pargoli. Contrassegna il permalink.

2 risposte a >Sorprese linguistiche 2

  1. Mia ha detto:

    >Il mio è peggio.Mercoledì mattina riunione con il direttore della banca: dopo i consueti buongiorno si sente solo il megarutto di mio figlio. Oggi replica alla riunione col commercialista….O.O

  2. Melia ha detto:

    >E si vede che aveva delle rimostranze da fare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...