A sud del sud

Mare.

Il verde che si increspa di bianco, sotto le raffiche dello scirocco.

Le cime delle palme si piegano, si scuotono, danzano nel vento.

I pini marittimi oppongono più fiera resistenza.

Caldo.

L’aria che tremola davanti agli occhi.

Qui, a sud del sud, quando il vento dell’Africa riveste il cielo di  sabbia impalpabile e riflessi  sahariani, l’unica soluzione è  chiudersi dentro, persiane a terra, a filtrare una luce accecante e impietosa.

Ma è ora di pranzo, bisogna pur mangiare.

Pomodori ricci a soffrigggere nel biondo della cipolla.

Olio che sfrigola, ultimo omaggio di alberi antichi.

Una manciata di “chiapparina di Pantelleria”.

Profumo: Mediterraneo fuori, nel sole, Mediterraneo dentro, in un tentativo di quiete domenstica.

E’ il momento di aggiungere il pesce.

Una spruzzata di origano.

Vento furioso, sempre più rovente, cielo bianco, mare cupo, verde smeraldo.

Copro il tegame pochi minuti, abbasso la fiamma.

Persiane che sbattono, voci di donne un po’ più lontano.

Alle mie orecchie manca qualcosa, una nota che cerco in silenzio.

Ed ecco, assordante, l’esplosione improvvisa: le cicale danno inizio al loro concerto.

Via il coperchio.

Due foglie di basilico.

Ancora un filo d’olio a crudo.

E’ pronto.

Qualcuno ha pensato a strofinare un po’ d’aglio sulle fette di pane?

Bene.

A tavola.

Annunci

Informazioni su Melia

Mi chiamo Valentina, Melia è il diminuitivo di Melissa, il nome della mia gatta nera. Sono una che scrive, da sempre, e che lotta, da sempre. E che cresce con i propri figli. Da sei anni.
Questa voce è stata pubblicata in Famiglia, Terra mia, vacanze. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...